Corsi - Sicurezza - Attrezzature  G   

Ambienti confinati e sospetti di inquinamento

Obbiettivi

Nell’adempimento delle misure organizzative previste per legge, il datore di lavoro ha il compito di provvedere alla formazione specifica per i lavoratori sui rischi, le normative di sicurezza e le disposizioni aziendali in riferimento alle mansioni da loro svolte quotidianamente, e di affidare ai lavoratori compiti che tengano conto della capacità e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro salute e sicurezza (D. leg. 626/94 D. leg. 359/99 e all’art. 5 e D. leg. 81/08). In attuazione alle nuove disposizioni previste dal DPR 177/2011, le aziende sono tenute a formare i propri addetti in tema di sicurezza negli ambienti confinati e sospetti di inquinamento.
Il rischio non è solo per il lavoratore impegnato all’interno dello spazio confinato, ma anche per chi tenta di salvargli la vita senza l’adeguata preparazione e gli opportuni dispositivi di protezione.

 

Contenuti

L’obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le nozioni sugli aspetti tecnici e normativi necessarie per: la valutazione dei rischi, l’elaborazione delle misure di prevenzione e protezione, la scelta dei dpi e lo svolgimento dell’attività per il personale operativo.

  • conoscere i pericoli e i rischi;

  • dove e come: analisi e valutazione dei rischi – ipotesi ecc.;

  • cosa fare: normativa – gestione dei rischi

  • informazione e formazione;

  • rilevazione strumentale degli inquinanti

  • scelta dei dpi;

  • misure e prevenzione – procedure;

  • gestione dell’emergenza;

  • sistemi di recupero e primo intervento – casi

Destinatari

  • Datori di lavoro

  • Responsabili

  • Dipendenti

  • Coordinatori addetti a tale mansione sia operativa che di controllo

Requisiti: comprensione sufficiente lingua italiana.

Dettagli

8 ore

TEORIA

SOCI *

244,00 € (200 + IVA) 

NON SOCI

305,00 € (250+ IVA) 

* Iscritti a Confartigianato Imprese Vicenza

Il pagamento del corso dovrà essere effettuato dopo la conferma del corso che avverrà tramite e-mail al raggiungimento del numero minimo di 10 adesioni. La ricevuta del pagamento inviata a

cesar@confartigianatovicenza.it

Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a:  

CESAR SRL - BANCA INTESA SAN PAOLO SPA Filiale VICENZA, N. 13 VIA ENRICO FERMI, 130 - IBAN IT77 S030 6911 8851 0000 0000 955 specificando il codice del corso, nominativo del partecipante e la ragione sociale dell'azienda.

Sedi

Vicenza

Via E. Fermi, 197

Calendario: ricordiamo che le iscrizioni si chiudono 3 giorni prima rispetto alla data di inizio corso

Maggiori informazioni?
Scrivici subito!

D.LGS. 231/2001 – NORMATIVA IN MATERIA DI RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVA DEGLI ENTI

Con delibera del Consiglio di Amministrazione del 18 giugno 2015, la società Cesar srlu ha adottato un proprio Codice Etico al fine di allinearsi alle disposizioni previste dal D.Lgs. 231/2001 che ha introdotto nel  nostro ordinamento giuridico un’inedita forma di responsabilità di tipo para penale in capo alla Società qualora vengano commessi determinati reati nel suo interesse o a suo vantaggio.  > Scopri i dettagli 

formazione è sviluppo

Cesar
Via Enrico Fermi, 197 36100 Vicenza
0444.960100
cesar@confartigianatovicenza.it


ORGANISMO DI VIGILANZA
organismodivigilanza@cesarformazione.it


© 2014 CESAR srl Unipersonale
C.F. e P. IVA e Reg. Imp. Vicenza 01856980246


Informative Privacy

PROMOSSO-DA-CONF-LOGO.png