top of page

Prevenzione Incendi - Primo Soccorso - BLSD

Primo soccorso aggiornamento

Obbiettivi

Ogni azienda, per rispettare le indicazioni dell'art.18 del D.Lgs. 81/08 – Testo Unico per la sicurezza dei lavoratori, deve prevedere la presenza di un numero adeguato di addetti al primo soccorso. L'obbligo della formazione dei lavoratori in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro si applica a tutte le aziende che abbiano anche un solo lavoratore dipendente o assimilabile, quindi anche ai soci prestatori di lavoro in società, associazioni e cooperative, agli apprendisti, agli assunti con contratto di formazione e lavoro, agli studenti che frequentano laboratori, a chi effettua stage presso un'Azienda, etc..

Contenuti

Il ruolo dell'addetto è quello di assistere un eventuale infortunato, in attesa dell'arrivo dei soccorsi specializzati; per questo è obbligatoria una formazione appropriata con un corso legalmente riconosciuto, con il seguente programma previsto dal D.M. 388/2003 (Allegati III e IV):

  • allertare il sistema di soccorso;

  • riconoscere un'emergenza sanitaria; primo intervento;

  • studio dei rischi derivanti dal proprio settore lavorativo di riferimento;

  • studio dei traumi che possono derivare dall'attività lavorativa;

  • studio delle patologie legate all'attività lavorativa;

  • intervento pratico.

Obbligo triennale di aggiornamento.

Destinatari

  • Tale figura può coincidere con il Datore di Lavoro, non è però esonerato dal rispettare gli specifici obblighi previsti dall’articolo 18 (comma 1, lettera b e t) del D.lgs. 81/2018.

Requisiti: comprensione sufficiente lingua italiana.

Rimborsi

PER LE AZIENDE ISCRITTE AD EDILCASSA VENETO

Per ogni lavoratore (in regola con i versamenti a EDILCASSA VENETO e SANI IN VENETO) verrà erogato da parte del sistema delle casse edili un voucher di € 90,00 massimo a fronte di specifica domanda. La pratica per la richiesta di rimborso è seguita interamente da CESAR.


RIMBORSO EBAV: SERVIZIO A55

Previa conferma del servizio per l’anno di riferimento, per questa tipologia di corso l’azienda si potrà attivare presso gli sportelli EBAV competenti, tutta la modulistica è scaricabile on-line nel sito: www.ebav.it

E’ previsto un rimborso fino al 70% del costo imponibile del corso e per un massimo di 150 euro annui ad azienda, fino a esaurimento risorse.

Dettagli

CAT. A

6 ore

TEORIA

SOCI *

109,80 € (90 + IVA)

NON SOCI

170,80 € (140+ IVA)

CAT. B/C

4 ore

TEORIA + PRATICA

SOCI *

91,50 € (75 + IVA)

NON SOCI

146,40 € (120+ IVA)

* Iscritti a Confartigianato Imprese Vicenza

Il pagamento del corso dovrà essere effettuato dopo la conferma del corso che avverrà tramite e-mail al raggiungimento del numero minimo di adesioni. La ricevuta del pagamento che darà LA CONFERMA DI PARTECIPAZIONE va inviata a

cesar@confartigianatovicenza.it


Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario a:

CESAR SRL - BPER BANCA S.P.A.

IT32 L 05387 11802 000003411175

specificando il codice del corso, nominativo del partecipante e la ragione sociale dell'azienda.

Sedi

Calendario:

ricordiamo che le iscrizioni si chiudono 3 giorni prima rispetto alla data di inizio corso

Carica altre date
bottom of page